| Autore | Categoria breakfast Tips, prima colazione con..., scene da una colazione

Ricomincio dalla colazione

I 6 consigli e i segreti della blogger Adriana Fusè per iniziare al meglio la giornata.

Colazione Adriana Fusè

A colazione è passata a trovarci Adriana Fusè di Ricomincio da quattro, mamma di 3 e blogger attivissima. Da poco è uscito il suo primo libro “Mamma planner” e oggi ci racconta le sue semplici regole per iniziare bene e godersi la colazione nonostante i tanti impegni e il poco tempo per sé.

Chi ben comincia è a metà dell’opera e io ne sono la prova! Con una super colazione riesco a destreggiarmi tra i mille impegni giornalieri di una mamma lavoratrice. Corse, acrobazie, salti mortali ma alla fine riesco a fare tutto. Come faccio? Non l’ho ancora capito ma sicuramente la carica che mi dà la colazione al mattino è fondamentale.

Per riuscire a farla in santa pace mi sveglio prima di tutti e nel silenzio più totale mi godo il mio latte e le mie fette biscottate spalmate di marmellata, oppure uno yogurt con pezzi di frutti, o tantissime altre cose, dipende dall’umore di quel giorno… che si capisce subito appena mi sveglio!

Una coccola irrinunciabile che mi aiuta davvero ad iniziare la lunga giornata con il piede giusto. Una sana abitudine che ho preso da piccola e che con tanti sforzi ho cercato di trasmettere anche ai miei tre bambini. Si, tanti sforzi, perché purtroppo non è sempre scontato o automatico che i bambini abbiano voglia di fare colazione appena svegli.

Colazione

La colazione è uno dei pasti fondamentali della giornata se non il più importante e per fare in modo che anche i miei bambini si abituassero a farla mi sono inventata le cose più strane. Prova, riprova, pensa, ripensa, leggi, guarda, cerca, finché non ho trovato la formula giusta per fargli fare colazione, con una discreta calma, prima di andare a scuola e all’asilo.

Questi piccoli uomini sono impegnati tutto il giorno a scoprire il mondo e non possono non fare benzina prima di iniziare il viaggio! Per fargli “digerire” la colazione ho messo in atto alcuni “barbatrucchi” che pian piano sono stati accettati da tutta la famiglia e finalmente, la mattina, tutti pretendo la loro colazione prima di uscire da casa.

A volte mi si ritorce contro questa sana abitudine ma è un altro discorso… (tipo quando la sveglia non suona!!!)

Tazza

Vi svelo i miei “barbatrucchi”, frutto di tentativi, prove e tanti fallimenti, ma alla fine ce l’ho fatta e se ci sono riuscita io, c’è speranza per tutti!

Barbatrucchi perché i cartoni aiutano sempre tanto le mamme!!!

Vi assicuro che, se messi in pratica con costanza, daranno i loro frutti in poco tempo.

Routine. Fondamentale è creare una routine quotidiana alla quale tutta la famiglia si deve abituare.  Non scoraggiatevi dopo i primi rifiuti, fidatevi di me! Pazienza e tempo, tanto tempo…

Anticipo. La routine deve iniziare dall’anticipare la sveglia. La vostra sveglia prima e la loro sveglia dopo. Non di molto, ma è fondamentale. 30 minuti sono sufficienti per fare colazione con calma e bene. So che mi state odiando ma, forse, un giorno mi offrirete anche un caffè per ringraziarmi.

Preparazione. La sera prima, preparare la tavola per la colazione. Si, dovete farlo la sera prima, per forza! La mattina non c’è tempo, a meno che decidiate di svegliarvi almeno un’ora prima. Il mattino sarà tutto pronto e tutti saranno invogliati a sedersi. Inizialmente per fare due chiacchiere, poi per stuzzicare qualcosa e infine per mangiare una sana e completa colazione.

Tazze. A ognuno la sua. Importantissimo! Per i bambini avere la propria tazza, tovaglietta cucchiaio, bicchiere e tutto ciò che serve personalizzato è fondamentale. “E’ Mio!” per la mia piccola Vittoria è tutto suo, anche quello dei fratelli, ma è un dettaglio. In questo modo per loro sarà più divertente iniziare la giornata.

Gusti. Proponete prodotti che piacciono, inutile pretendere che facciano colazione con latte e biscotti se amano pane, crema spalmabile e tè. Cercate di non imporre i vostri gusti…

Spesa. Fate la spesa con loro. Lo so è un suicidio, ma fate questo sforzo, vi ripagherà. Gli scaffali dei super mercati sono pieni di tantissimi prodotti per la colazione, fategli scegliere quello che vogliono o meglio guidateli in una scelta più consapevole.

Questi sei semplici, faticosi (lo ammetto) trucchi mi hanno aiutato a insegnare ai miei figli l’importanza della colazione ma soprattutto, hanno insegnato a loro quanto sia importante fare colazione.

Fanno colazione tutti con piacere ma non sono ancora riuscita a fargli sparecchiare la tavola dopo la colazione, con altrettanto piacere. Ci sto lavorando, vi aggiornerò!

Buona colazione a tutti!

Tazza colazione

Lascia un commento