| Autore | Categoria scene da una colazione

Nuovi residenti in Italia: la storia di Isabella e Xiu

nuovi-residenti-big

 

 

Per i nuovi residenti in Italia il primo pasta della giornata è decisamente dolce e a base di prodotti della nostra tradizione. Ma come si integrano i nostri prodotti con le loro abitudini? Per scoprirne di più ecco 2 storie di colazione.

Isabella e la colazione venezuelana nei giorni di festa – Isabella ha 32 anni, è nata in Italia ma la sua famiglia ha origini venezuelane.  La sua colazione è come lei, al 100% italiana: caffè al volo accompagnato dai biscotti preferiti o, se il tempo stringe, da una merendina da infilare in borsa.  Quando però ha nostalgia delle sue origini, Isabella si concede, insieme alla sua famiglia, un viaggio per riscoprire le sue tradizioni. Durante questi momenti, nel weekend o nei giorni di festa, il tempo della colazione si dilata e la tavola si popola di uova e pancetta, salsicce, pane tostato con burro e marmellata, pomodori con fagioli.

Xiu e le colazioni dall’antico sapore cinese che lasciano il passo al muesli – Xiu ha 24 anni ed è in Italia da 3. Nella sua colazione quotidiana, che consuma, lentamente, con tavola apparecchiata, non mancano mai biscotti e muesli.  Nonostante l’amore per la cucina italiana il suo Paese è sempre nel suo cuore e quando ha più tempo o quando si ritrova con la sua famiglia o con i suoi amici ha spesso i sapori dell’antica Cina. Nei giorni in cui è più libera infatti Xiu ama consumare il latte di soia fermentato e i tradizionali Bao Zi, dei ravioli cinesi al vapore ripieni di verdure o carne. Una colazione decisamente orientale che Xiu alterna a cornetti e cappuccino, per non farsi mancare davvero nulla!

Lascia un commento