| Autore | Categoria scene da una colazione

La tavola d’estate: ecco come creare dei centrotavola con fiori e frutta

fiori-e-caffe

 

Come abbellire la tavola con i colori e i profumi dell’estate: prepariamo in poche e semplici mosse un meraviglioso centrotavola con fiori e frutta

Non solo fiori – Chi l’ha detto che i centrotavola possono essere realizzati solo con i fiori? La stagione estiva, ricca di profumi e colori inebrianti, ci offre tante alternative al classico centrotavola. Quello che vi proponiamo oggi è un progetto divertente e semplice da realizzare che abbellirà e darà vivacità alle vostre colazioni estive.

L’occorrente – Per realizzare un meraviglioso centrotavola con fiori e frutta di stagione vi occorrerà: un piatto rotondo e piano da tavola, una spugna per fioristi che abbia una struttura a quattro denti per fissarla (pin-older), del nastro biadesivo, stecche nere di plastica da fioristi. Per quanto riguarda i fiori da inserire nel centrotavola, scegliete quelli che più preferite, noi vi suggeriamo delle calle gialle che richiamano il colore del sole e delle calde mattine d’estate, un mazzetto di fresia bianca, rose, ciuffetti di rosmarino che inebrierà con il suo profumo la vostra cucina, e poi limoni, fragole, fichi d’india, kiwi…insomma, tutta la frutta di stagione che preferite. Un coltello da cucina, cesoie e una caraffa d’acqua.

La realizzazione Iniziate a fissare al centro del piatto con il nastro biadesivo il pin-older, schiacciamo la spugna sul pin-older in modo che i denti penetrino al suo interno e resti ben salda. Procediamo smussando gli angoli e gli spigoli della spugna e decidete quale forma volete dare alla vostra composizione. Dopo aver smussato la spugna, aggiungete l’acqua e iniziate ad inserire, poco alla volta, prima le foglie che saranno la base della vostra composizione, procedete con la frutta: prima i limoni poi con il resto della frutta che avete scelto. Se avete optato per i kiwi, vi suggeriamo di tagliarli a metà così saranno visibili anche i semini al suo interno. Solo alla fine, aggiungete i fiori. L’ultimo accorgimento: prima di posizionare il vostro centrotavola, assicuratevi che non siano rimasti spazi vuoti nella composizione.

 

 

 

 

Fonte: Cosedicasa.it

 

 

 

Lascia un commento