| Autore | Categoria scene da una colazione

Dieta mediterranea: ecco perché è un’ottima scelta a colazione

dolci-da-forno

 

In occasione della giornata mondiale della dieta mediterranea (18 settembre) ecco perché è bene sceglierla fin dalla prima colazione

A coniare il termine “dieta mediterranea” è stato, negli anni ’50 del secolo scorso, il biologo statunitense Ancel Keys, che, soggiornando in Italia, in particolare nella zona di Salerno, si accorse del minor numero di decessi per cardiopatie rispetto a quello rilevato in alcuni paesi del Nord Europa. E la chiave di tutto stava proprio nell’alimentazione, maggiormente orientata sul consumo di pasta, cereali, prodotti vegetali, olio di oliva e pesce.

Le caratteristiche della dieta mediterranea – La dieta mediterranea si riflette quindi anche nella colazione all’italiana. Il dottor Pietro Migliaccio, nutrizionista e presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione, ci ricorda le sue caratteristiche: “La dieta mediterranea è la migliore e prevede il 55% di carboidrati, il 30% circa di lipidi e il 10-15% di proteine. Per orientarci, possiamo tenere presente lo schema della piramide alimentare: gli alimenti, più sono posti in alto, meno dovrebbero essere consumati”.

Sì alla colazione – È dunque importante non saltare la prima colazione o trascurare il pranzo, per poi eventualmente caricare l’organismo la sera a cena. Sosteniamo la dieta mediterranea iniziando dal primo pasto della giornata, scegliendo una colazione su misura e con gli ingredienti che più ci piacciono!

 

 

Fonte: LaRepubblica.it

Lascia un commento