| Autore | Categoria scene da una colazione

Tra colazione e palestra: il ritorno all’attività fisica e le energie che servono

palestra

Cominciare un piano di allenamenti indoor passa anche per una corretta alimentazione

Assieme all’inizio dell’anno, il rientro dalle vacanze di settembre rappresenta il momento dei buoni propositi dal punto di vista della salute e della forma fisica. La palestra e il fitness sono così la risposta a questi propositi, ma quali sono i consigli per non scoraggiarsi e trovare una costanza nel corso della stagione invernale?

I nostri connazionali al mattino sono infatti molto attivi: un italiano su 3 fa sport almeno una volta a settimana, e 9 italiani su 10 fanno sempre colazione al mattino, con il 63% che la svolge prima dell’attività sportiva. Attività importante per il proprio benessere: ritmi regolari permetteranno di concentrarsi sull’obiettivo, passo dopo passo. Piccoli obiettivi da raggiungere mano a mano, possibilmente con l’aiuto di un personal trainer esperto e attento a guidare e consigliare i giusti allenamenti.

“L’alimentazione deve avere come obiettivo primario un adeguato apporto sia energetico – sostiene Michelangelo Giampietro, medico dello sport – prevalentemente sotto forma di carboidrati per mantenere buone riserve di glicogeno muscolare, sia proteico che permetta la riparazione dei tessuti muscolari danneggiati durante l’esercizio e la crescita delle masse muscolari”.

Arriveranno dimagrimento e tonificazione, ma sarà importante valutare positivamente lo stato di benessere che potrebbe giungere all’organismo. È bene quindi apprezzare il fatto che lo stress possa andare in discesa. Aiuta anche avere una palestra vicino alla propria dimora, che consenta di arrivarci facilmente nel percorso ufficio-casa e di limitare gli spostamenti e lo stress da viaggio.

Lascia un commento